Sicuramente Protetto Online di Genertellife

Si chiama Sicuramente Protetto Online la particolare ed innovativa polizza di investimento messa a punto
da Genertellife, compagnia del gruppo Generali, per tutti coloro che desiderano far fruttare in modo sicuro i propri risparmi mettendo in parallelo a riparo il capitale da eventuali e possibili rischi grazie all’integrazione di una polizza vita tradizionale.
La sottoscrizione di Sicuramente Protetto Online non ha alcun costo ed offre la concreta opportunità di tutelare la propria famiglia in caso di eventi spiacevoli come la scomparsa dell’assicurato. Al momento della stipula della copertura il cliente dovrà fare un versamento iniziale, in un’unica soluzione, variabile da 5.000 a 50.000 euro. In seguito ogni assicurato avrà la libertà di decidere in modo facoltativo se procedere con versamenti aggiuntivi per accrescere così il capitale investito di anno in anno, a patto che questi non superino in alcun caso la soglia stabilita (50.000).
La somma stanziata, indipendentemente dalla sua entità, sarà a tutti gli effetti ed in tutti i casi garantita, impignorabile ed insequestrabile. Nei fatti la polizza Sicuramente Protetto Online prevede un rendimento minimo garantito annualmente dello 0%, e quindi non negativo e ciò significa che non si corre alcun rischio di perdere la quota investita. Ogni anno il capitale garantito crescerà in maniera costante.
La durata della copertura coincide nei fatti con l’intera vita dell’assicurato, che potrà scegliere liberamente il nome del beneficiario. Se al momento del decesso il sottoscrivente avrà un’età inferiore ai 70 anni è prevista una maggiorazione, diversa a seconda della causa di decesso: se la morte è da ricondurre ad infortunio la maggiorazione sarà pari alla somma assicurata con un massimo di 50.000 euro per assicurato; se invece a causare la morte è stato un incidente stradale la maggiorazione sarà pari al doppio del capitale assicurato al momento del decesso con un massimo di 100.000 euro ad assicurato.

Condividi i tuoi interessi ... Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someoneShare on VKShare on TumblrPrint this page